Angelo Guarino – Il giorno della partenza

Inserito da: · gennaio 16, 2012

A tre giorni dalla partenza, la nave navigava sull’Oceano Atlantico con rotta verso New York City. Erano le ore piccole del mattino ed io, immobile nella mia cuccetta, non trovavo la via per dormire. Guardandomi intorno, nel dormitorio semibuio, potevo vedere gli altri passeggeri immersi in un profondo sonno; forse sognavano la loro nuova terra, la loro nuova famiglia e le condizioni che avrebbero trovato.

Angelo Guarino – Il giorno della partenza – vesuvioweb

 

 

Era forse il sogno che avevano accarezzato per anni, un sogno che fra pochi giorni si sarebbe realizzato; ma sarà realmente l’evento desiderato o sarà una chimera? Solo il tempo lo dirà. I nostri nonni dicevano sempre che chi lascia la via vecchia per una via nuova, sa quello che lascia, ma non sa quello che trova. Nel nostro caso, il vecchio proverbio si applicava a pennello.

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Angelo Guarino

Aggiungi un commento