Aniello Langella – Scipionyx Samniticus Onyx: un guerriero del Cretaceo vecchio 110 milioni di anni

Inserito da: · gennaio 7, 2012

Nei dintorni di Pietraroja, un piccolo comune della provincia di Benevento, circa 110 milioni di anni fa si aggirava un piccolo dinosauro non più alto di 30 centimetri. La notizia potrebbe sembrare giornalisticamente poco significativa, dal momento che l’argomento è rimbalzato sulle più grandi testate e nelle più prestigiose riviste di paleontologia, da molti anni. Parlarne ora e a distanza di tanti anni dalla scoperta potrebbe anche sembrare superfluo, se non fossi stato stimolato da due fatti per me importanti e quanto mai rilevanti.

Aniello_Langella-_Un_guerriero_del_Cretaceo_di_110_milioni_di_anni-vesuvioweb_2011

Il primo stimolo a indurmi a riparlare di Ciro, il dinosauro tutto campano, mi viene dall’ascolto di una trasmissione del ricchissimo palinsesto di Rai Radio Tre. Distrattamente sintonizzato in macchina sulle frequenze di questa emittente con la quale mi ritrovo spessissimo, ascoltavo un’intervista fatta a Cristiano Dal Sasso, paleontologo del Museo di storia naturale di Milano. L’argomento che mi interessava non poco ha trasformato in pochi secondi il mio essere distratto, in attento ascoltatore. E più incalzanti erano le domande del giornalista Paolo Conte, più si accresceva in me il desiderio di conoscere questo guerriero del Cretaceo. Pietraroja in fondo è comune che conta oggi (stando a Wiki) 618 abitanti. Pochissimi direte voi, per conservare una storia così importante e tanto adocchiata dagli studiosi di tutto il mondo. Eppure siamo in moltissimi ancora ad ignorare i veri motivi di così tanto successo e così tante attenzioni da parte degli studiosi di paleontologia.

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Storia e cultura

Aggiungi un commento