Carmine Nocerino – L’eruzione del Vesuvio del 472 che modificò il versante nordo ovest del vulcano

Inserito da: · gennaio 31, 2012

L’eruzione del Vesuvio, datata al 472 viene anche detta di Pollena e appartiene ad un periodo intermedio del ciclo eruttivo recente che va dal 79 al 1631. Gli esperti descrivono in questo lasso temporale assai vasto almeno due eruzioni subpliniane. La prima è detta appunto di Pollena e avvenne nel 472, mentre l’altra è quella del 1631. Non si devono tuttavia dimenticare, sempre in questo periodo molte eruzioni con emissioni di lave e quindi effusive ed esplosive a bassa energia che andarono a riversare materiali espulsi lungo i fianchi occidentali e meridionali del vulcano. Nello stesso periodo sono anche annoverate molte eruzioni fangose in particolare nel periodo medioevale.

Carmine Nocerino – L’eruzione del Vesuvio del 472 che modificò il versante nordo ovest del vulcano – vesuvioweb

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, L’eruzione del Vesuvio del 472

Aggiungi un commento