Raffaele Bracale – Cannarunciélle d”o pecuozzo

Inserito da: · Gennaio 24, 2012

Cominciamo col dire che la voce partenopea pecuozzo di per sé à un ambito piú ristretto delle voci della lingua nazionale: bigotto/a, bacchettone/a, baciapile, collotorto, pinzochero/a che designano tutte all’incirca una persona che badi alle pratiche esterne della religione piú che allo spirito di essa, ed estensivamente quindi una persona ipocrita attenta piú all’apparire che all’essere;…

Raffaele Bracale – Cannarunciélle d”o pecuozzo – vesuvioweb

…la voce partenopea identifica infatti in primis il frate converso, il frate laico di convento e solo estensivamente tutte le voci dell’italiano che si traducon tutte con la voce bizzuoco che al femm. è bizzoca.
Quanto all’etimologia di bizzuoco accanto ad un basso lat. *bigiòcius= dal saio bigio, ben si è supposto un *bicòtiu(m) donde un *picotiu(m) base del surriportato napoletano picuózzo da cui per alternanza p/b e successiva metatesi si giunge a bizzuóco.

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Vesuvius e ars culinaria

Aggiungi un commento