Renato de Falco – Versione Napoletana del Vangelo secondo Marco

Inserito da: · gennaio 15, 2012

Hanno detto SU ’O VANGELO … Tradurre il vangelo di marco in dialetto, impresa di per se ardua, sarebbe stato impossibile senza la competenza ed il profondo amore alla cultura di Napoli di Renato de Falco, fra i maggiori napoletanisti viventi: ed il risultato appare stupefacente… MONS. BRUNO FORTE, Arciv. di Chieti vasto, 1987 …

Renato de Falco – Versione Napoletana del Vangelo secondo Marco – vesuvioweb

Renato de Falco VANGELO1 – vesuvioweb

Renato de Falco VANGELO2 – vesuvioweb

 

 

Il dialetto Napoletano- che non è una lingua morta, in quanto parlato dalla maggioranza dei partenopei- in cui Renato de Falco ha tradotto il Vangelo di san Marco, ne offre una lettura talvolta perfino superiore a quella curata dalla CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA… PAOLO GIUNTELLA, 1987 … Le sono vivamente grato per la copia del vangelo di San Marco in dialetto Napoletano, da Lei curato. Ben venga anche il nostro musicale dialetto, quando serve a trasmettere la parola di Dio e d’ogni buon sentimento che possa far presa sull’animo umano… CRESCENZIO CARD. SEPE. Arciv. di Napoli, 2006 … il suo Marco “Napoletano” è un esperienza suggestiva che vorrò rifare anch’io… Inserirò il Suo testo nel Fondo Bibliografico della biblioteca Ambrosiana che ha un importante settore di dialettologia… MONSIGN. GIANFRANCO RAVASI, 2006

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Renato De Falco

Aggiungi un commento