Tommaso Pignatelli – Pe cupià ’o chiarfo

Inserito da: · gennaio 13, 2012

Mi è capitato qualche anno fa di conoscere la poesia di Pignatelli quando, ricercando parole desuete napoletane, approdai al sito Italian Dialect Poetry del professor Luigi Bonaffini di New York. Trovai alcuni saggi sulla poesia “neodialettale napoletana” e un’ampia antologia di tre illustri rappresentanti: Achille Serrao (vedi pagina sul sito), Michele Sovente e Tommaso Pignatelli

 

Tommaso Pignatelli – Pe cupià ’o chiarfo – vesuvioweb

 

Questo articolo si trova in: ----- Tommaso Pignatelli, 00 In Rilievo

Discussione2 Comments

  1. italo zamprotta ha detto:

    Volevo soltanto ricordarti che Natalino Sapegno(sulla cui Letteratura italiana io ho studiato negli anni ’50)è deceduto nel 1990.Quindi nel 1994 ha prefato le poesie napoletane di Tommaso Pignatelli dall’aldilà,invitato da Tullio De Mauro. Comunque,l’edizkione del 1994 riporta soltanto il De Mauro come prefatore.

    • salvatore ha detto:

      Un succinto positivo commento della poesia di Tommaso Pignatelli è riportato nella quarta di copertina, a nome di Natalino Sapegno. Ho creduto che fosse il commento alla pubblicazione ma, evidentemente è da datare a prima del 1990.
      Resta il fatto che Sapegno conoscesse, anche prima della stampa, la poesia di Pignatelli. La mia edizione è del 1995.

Aggiungi un commento