Vincenzo Marasco – Torre Annunziata e Ernesto Cesaro

Inserito da: · gennaio 9, 2012

Ernesto Cesaro, ultimo di sette figli, nacque il 12 Marzo 1859 nel palazzo Fondi di Via Medina in Napoli dove il padre, Luigi, e la madre, seconda sposa, Fortuna Nunziante, si erano trasferiti lasciando la laboriosa cittadina di Torre Annunziata per esigenze di lavoro. Godendo della agiata situazione familiare, il Cesaro, condusse i primi studi a Napoli presso il Convitto Nazionale Vittorio Emanuele.

Vincenzo Marasco – Torre Annunziata e Ernesto Cesaro – vesuvioweb

 

 

All’inizio degli studi classici venne indotto dal padre a proseguire gli studi presso il Seminario di Nola. Nel 1872, dopo due anni di studi religiosi, ritorna a Napoli dove riprende gli studi classici, ma come asserisce il d’Alasia, il Cesaro, non fu mai propenso allo studio delle antiche lingue venendo addirittura rimandato in greco tra il quarto e il quinto ginnasio. Dopo l’esperienza negativa classica, su consiglio del padre, accettò di recarsi a Liegi presso suo fratello maggiore, Giuseppe. Nelle vesti di suo tutore, il Giuseppe, seppe seguire con ottimi risultati gli studi del fratello con la conseguente ammissione al celebre istituto École des Mines. Il Cesaro, finalmente, intraprese, senza non poche difficoltà, gli studi scientifici mirati alle nozioni matematiche tanto da essere ammesso per primo all’anno accademico 1874 nella prestigiosa accademia belg

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Uomini illustri

Aggiungi un commento