Discussione1 Comment

  1. Ciro Basile ha detto:

    a guardare bene le cose avvenute in oltre 150 anni, il vesuvio venne avvisato dalla dea partenope del futuro che si preparava per la nobile neapolis ed erutto’ perchè era cosciente della infausta sorte toccata a napoli, per dirla alla napoletana “hann spugliat a gesù e hann vestut a maria”, nessuna unione è mai avvenuta, siamo serviti come popolo da sfruttare nelle fabbriche del nord o forza lavoro a basso costo , i cui miseri guadagni erano poi spesi proprio per i loro prodotti, il tutto dopo aver preso con la forza i beni preziosi come oro,titoli bancari,soldi del regno delle due sicilie,ed hanno persino saccheggiato chiese e case comuni come quelle dei poveri contadini, adesso che nel sacco non c’è più nulla da spolpare ci insultano e ci dipingono agli occhi del mondo come popolo, barbaro,incolto ed incivile, degno di stare in africa e non in europa, usando le nostre peculiarita’ contro di noi, ecco cosa hanno perpetrato i piemontesi, pezzenti e gelosi con alle spalle la flotta ed i massoni inglesi alla nazione nazione napolitana che soave e pacifica, senza pretese colonialiste come gli stati europei dei secoli scorsi ,poi si sono riempiti le tasche addirittura con le rimesse dei nostri migranti all estero, quindi non potro’ mai avere un torinese,veronese,o milanese come fratello, noi siamo italici non italiani

Aggiungi un commento