Discussione3 Comments

  1. maria ha detto:

    Carissimo Aniello:gentile amico al cui voglio spremerle un “dieci e lode”per questo laboro di riccherca di opere d’arte che nella nostra Italia ne ne sono a millaia…vere opere di un arte ed uno stile direi–Impressioanante!!!!che non fa altro che ingrandire l’immagine nel mondo di tutta l’infinita gemma di grandi maestri in tutte le voci proclamando la belleza ,la cultura ,il godimente nel guardare ,cercando d’immaginare coloro che la realizzarono…certamente inviati della mano del Creatore,dando loro la intuizione per fare dell’Archittettura in questo caso la chiamata Barocca uno splodere di belleza di mille forme preziose ,colorate disegnate messe di forma é maniera che non fanno altro cheSclamare oooohhhh ma come l’anno fatta!!!!come il disegno fú creato,se non dal proprio instinto di Eternitá che non solo Solimena…ma tutti maestri ed collaboratori .
    Ora vorrei farti una domanda :nel centro dellachiesa non vi si camina ?guardando le foto oh visto che c´é un cammino di legno ove la gente passa per admirare ,le belleza geniale ed sicchuramente per conservare la “riggiole”.
    Non si vede l’altare maggiore ,si fanno le funzioni domenicali ,come la Santa Messa ecc.ecc?
    Io ci sono stata una volta sola in vita mia …..per un paio d´’ore,pur avendo dei parenti nella marina piccola di capri-un fratello del mio nonno di cognome Ferola
    Fú nel mese di dicembre del 78…dalla bella marina piccola presi due “pietre di colore verdechiaro e bianco”erano date la forma rotonda dallo stesso mare ,i dui colori uniti ad ogni pietra ,per me erano piú prezziose che un una pietra di smeraldo …..Tutto questo presi da Capri di maniera materiale …il resto lo porto nel cuore ,nella barca che mi portó alla marina piccola di sorrento (il piccolo porto)
    aaaaaahhhhhriccordo é conservo delle foto che fecci dalla prua col vento forte che mi baciaba la faccia …punta campanella!!!!mentre scrivo le immagini mi satnno attorno…..anche ricordo le lagrime che correvano sul mio viso ,restai muta
    grazie Nello per faremi portare a tanta distanza del tempo……
    un forte abbaraccio
    Maria dall’argentina

  2. admin ha detto:

    Grazie delle parole che scrivi. Io non ho fatto altro che visitare quella bellissima chiesa che un vero capolavoro della storia dell’arte italiana e mondiale. Oggi il pavimento della chiesa, grazie a Dio non si può calpestare e non saprei dirti se si celebrano ancora messe. Ma penso di si in occasioni straordinarie. I tuoi ricordi sono emozionanti e le tue parole ricche di dolcezza.
    Grazie ancora
    A.L.

    • maria ha detto:

      Ricche di dolcezza dici:sono parole che il cuore detta…vengono sorvolano …la rete dell’emozione ed a’duna a’duna “cadono”corrono il velo del passato tempo,ed fioriscono….pero debbo dirte che la tua web,tanto importante,tanto completa tanto laborata ,penzata amorosamente ,ove ogni edittoriale ,non solo le tue ma quelle degli altri componenti collaboratori, fanno si ché:i ricordi si aggruppino come l’uva nel grappolo…che poi fa del buon vino….il brindisi sarebbero questi belli contatti ….
      …..grazie ancora per il capolaboro mostrandoci la Bellissima chiesa di Annacapri,l’arte barocca del grande artefice Il Bernini ,il Baldacchino ,L”Esttasi di Santa Teresa e tante altre che ingemmano Roma.
      grazie ancora amici del cuore,da Maria dell’argentina

Aggiungi un commento