Luciano Somma – Da Napoli con amore

Inserito da: · giugno 23, 2013

Napoli con amore

Luciano Somma

… Se la gente avesse visto la sorella di don Pasquale e ne avesse notata la grande somiglianza non si sarebbe meravigliata nel vedere in Mario Pernici non il figlio bensì il nipote del prete, ma Pina, la madre del ragazzo sposata ad un notaio della provincia di Arezzo, si trovava a Firenze…

icona prete 1

Somma Luciano – il nipote del prete – vesuvioweb 2013

 

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Luciano Somma

Discussione2 Comments

  1. maria ha detto:

    ………mi viene in mente “nu fatte’vere”……..
    Nelle serate in torno al focolare…….la mamma raccontava**correva la voce*……….
    neee ai sentito?
    cosa’?
    o’prevetarielle!!
    me che dice?
    nnnnnn….chalataleee ,´´e fate nu prevetarielle
    neee,ma si pazzee…che vai dicenne uuueee,´´e pecatte!!
    se,se,o peccate enno fatte lore -essa e o parrucchiane da marine don….
    —–Ma ´´e che seccettte?
    o fatte sera’scorggere..allore ,a nonnatoia ,che c’´´e sapeva faaa,iete a chella marina ,pe vede si oh fatte ere overe….trasette …silenzio totale pero???n’coppe a culunette …che ce steve???mammaaaa!! o’zezzille.
    maaaa e o’preveterielle???
    Il don parrocho……che poi fu inviato chisa dove ..facce sparire anche il bambino
    ………..cordiale saluto .

  2. Ida Lucas ha detto:

    Questo libro” Da Napoli con amore” di Luciano Somma, porta Napoli a noi che viviamo oltremare…una Napoli vera…la nostra patria lontana, che pur piena di sofferenze e’ sempre la Napoli Regina.
    Troviamo poesie scritte in napoletano, poesie in italiano e tanti racconti ed episodi…scritti con tanta verita’ e tanto amore…Luciano Somma, grazie…ci hai donato la nostra patria in pieno, com’e’…la nostra Napoli che pur soffrendo, ride.e canta….perche’ e’ sempre la Napoli Regina. la piu’ bella citta’ del mondo.!
    Ho letto questo libro e lo consiglio a tutti gl’italiani del mondo…in esso, troviamo la nostra patria lontana ! Grazie, Luciano Somma…ci hai donato Napoli !..Ida USA.

Rispondi a maria

Cancella risposta