Grammatiche di alcune parlate sannitiche a cura di Pierino Bello

Inserito da: · settembre 27, 2013

Le grammatiche Sannitiche

A cura di Pierino Bello

… Al tempo dell’Impero Romano, accanto al latino classico, letterario usato dai grandi scrittori, si diffonde il latino parlato, privo di codice scritto, più semplice, più rozzo, ma più immediato ed efficace per le comunicazioni e gli scambi quotidiani. Si ha così una forte unità della lingua scritta da una parte ed una grande libertà della lingua parlata dall’altra, con la conseguente apparizione delle prime contrapposizioni tra le due lingue, marcate e favorite dal declino della potenza autoritaria di Roma, dalla conquista longobarda e dalla politica culturale di Carlo Magno. Brani scritti in volgare incominciano ad apparire con sempre maggiore frequenza….

icona gramm sann2

Pierino Bello – Grammatiche di alcune parlate sannitiche – vesuvioweb 2013

Discussione3 Comments

  1. Carlo Iandolo ha detto:

    Gent.mo Prof. Bello, sono anch’io un appassionato dei dialetti della Campania. Perciò sarei felice di acquistare il Suo libro, speditomi in contrassegno: Carlo Iandolo- Via Anastasio Rossi 41 – 80045 Pompei (Na) – Saluti benauguranti

  2. Carlo Iandolo ha detto:

    Gent.mo Prof. Bello, sono anch’io un appassionato dei dialetti della Campania. Perciò sarei felice di acquistare il Suo libro, speditomi in contrassegno: Carlo Iandolo- Via Anastasio Rossi 41 – 80045 Pompei (Na) – Saluti benauguranti
    ————————————————————————————————-

  3. marie ha detto:

    Gent.Prof.Bello Pierino:Il suo laboro merita un grande **Complimenti!!!!**grande laboro di molta attenzione sui dialetti……..laboro molto curato lo si vede subbito ,direi al punto che nella lettura quelle differenzze di fanno vive nel’udito ..suonano,come un canto che porta gaudio…..che ben Lei dice *stanno perdendosi “anche il fatto della chiamata “globalisazione”ove prima ,il “crisole di razze”apprendosi una nuova sintonia grammaticale”…..Auguro a Lei caro Proffessore il sentimento di gratitudine di ogni lettore .Arrivi il mio ,ed Grazie anchora sperando serva alle generazioni venture,come un grande tesoro delle nostre radici.
    cordiale saluto
    Marie(arg)

    Colgo l’accasione per salutare anche al caro Proffessore Carlo Iandolo nella sua bella Pompei.Agli anche con molta generosita ci dona dalla sua bravura le Pillole Linguisteche Napoletane…….grazie serena vita.!

Aggiungi un commento