VOCI DELLA GUERRA 1940 – 1945 Campo 241

Inserito da: · maggio 29, 2014

Di

Lina De Luca 

… A settanta anni di distanza da quegli eventi, una nipote di Francesco, matura signora vissuta nell’affettuosa memoria di questo zio mai conosciuto, che si avviava alla fine della sua esistenza proprio mentre la nipote cominciava a vivere nel grembo di sua madre, decide di scoprire la verità sulla sua sorte in Russia e, se possibile, di riportare a Torre del Greco i resti mortali di Francesco. Assistita da chi è più avvezza …

Lina De Luca – Voci dalla Guerra, 1940 – 1945 – Campo 241 – vesuvioweb 2014

1 icona voci1Un’opera di Jana Haasova, omaggio a Lina De Luca

 

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Storie di guerra

Discussione1 Comment

  1. Marie ha detto:

    Ne sono certa che il tuo caro zio non sarra mai,maii diemticato,.
    Come il tuo ci sono milioni di tante voci che strillano …chiedendo di essere riconosciuti,combattenti di guerra di una guerra infame ,che se ne porto con esssa tanti figli amati,desiderati e mai…mai dimentichati.
    —-Se bene queste voci della guerra si alzzano ..stai in santa pace il loro mormorio come il mare fluissce sempre non sta mai fermo…..anche le voci le sentiamo

Aggiungi un commento