O professore ’o vero – Seconda parte

Inserito da: · marzo 19, 2015

Di

Vincenzo Pepe

…  Tra tutti gli insegnanti di un liceo che portava il nome del Vico, il professore De Felice era il più vichiano, perché la sua scienza era cospicuamente alimentata dal sensus communis. Per arrivare ai cervelli degli alunni il suo sapere si apriva il varco attraverso i sensi, tutti i sensi: le lezioni di Cozzettone erano un’orchestrazione della “sensibilità dispiegata”, proprio quella che il Vico celebra in una delle sue bellissime Orazioni Inaugurali, come “divina vis…quae videt, divina quae audit, divina quae formas gignit, divina quae percipit…videre, audire, invenire, componere…divina”  …

icona professore 2b

Vincenzo Pepe – O professore ’o vero – Seconda parte – vesuvioweb 2015

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Vincenzo Pepe

Aggiungi un commento