Discussione6 Comments

  1. mari ha detto:

    ………………….Paradisiaca amici”””””
    …………….L eparole taciono in codesta belleza……………

    Grazie

  2. Jana Haasová ha detto:

    Grazie per le belle foto della Costiera sorrentina.
    Rocce calcaree magnifici, soprattutto rock con una finestra e una ricca vegetazione – probabilmente stanno iniziando a fiorire scopa, mare azzurro con pietre in fondo, il punto di vista magiche del mare e sul Vesuvio, generose donazioni il Vesuvio paese.
    L’ultima fotografia è una pianta che si vede per la prima volta …

    Salute, Jana

  3. mari ha detto:

    Jana cara ti rispondo su l’ultima frase tua:questa pianta e bellissima in argentinas si chiama LAUREL perche a le foglie come il “lauro…………”la pianta le cui fogle hanno lo stesso disegno ..la stessa forma pero il “lauro “in dialetto napoletano serve per cucina come per arricchire il “rau! salsa per i maccheroni!!! per profumare la SCAPECCHE” per come primo “mettere nel’0lio per soffriggere la cipolla …..che profumi !!!!poi aggiungere gli altri ingredienti per doffiggere pian piano poi aggiungere la carne il pollo inssomma il necessario per l’esito …ovvio….L’Albero cuui vede …fiorisce in deversi colori bellissimi …poi aggiungo che le foglie sono velenose………….spero non seccarti ….il resto nostro caro Salvatore da maestro ci aiutera !!!!!!!una carezza Jana …sono Maria

    • Vesuvioweb ha detto:

      Jana e Maria; due nostre opinioniste; due immancabili ai nostri appuntamenti. I vostri commenti sono importanti e la vostra presenza fa felici noi tutti. Grazie per i vostri contributi.
      Se avete suggerimenti vesuvioweb è qui ad accoglierli e valutarli.
      Grazie ancora

    • Jana Haasová ha detto:

      Maria, grazie per la vostra risposta. Foglie di alloro (Laurus) anche utilizzare la cucina come condimento per la carne, lenticchie e salsa di pomodoro.
      Laurel ha un piccoli fiori giallo pallido.

      Pianta sul foografii mi ha impressionato fiori rossi e foglie strette, che ricordano la forma del salice bianco (Salix alba L.), ma questi fogli sono solidi. Secondo l’Atlas di piante mediterranee è probabilmente oleandri, che è completamente tossica.

      Salute Jana

Rispondi a Vesuvioweb

Cancella risposta