Vincenzo Marasco – La parte nascosta della colata lavica del 1906 a Boscotrecase

Inserito da: · maggio 21, 2016

Come ben sappiamo, la colata lavica scaturita dalle bocche del Vesuvio apertesi poco sopra Boscotrecase e che invasero il centro cittadino,
arrecarono gravi danni al paese circondando per intero la Chiesa di S.Anna, irrompendo al suo interno. La colata lavica, andando ad urtare contro la Chiesa parrocchiale, non fermò di certo il suo corso, anzi essa si contorse fino ad abbracciare l’intero stabile per poi proseguire la sua corsa verso il quartiere Oratorio posto alle spalle della Chiesa. Ma cosa accadde sotto la colata?…

Vincenzo Marasco – La parte nascosta della colata lavica del 1906 a Boscotrecase – vesuvioweb

… A questa domanda mi è giunta una risposta quando ho visto per la prima volta i locali sotto la Chiesa completamente colmati da quelle lave. Esse non solo avvolsero lo stabile ma ne sommersero anche la parte sottostante; invasero quei locali che una volta erano adibiti a cimitero parrocchiale cancellando per sempre una traccia del passato. Ma da dove si infiltrarono le lave? Presumibilmente, sotto la imponente pressione del fronte lavico che spingeva verso la facciata della Chiesa, il sagrato sprofondò facendo penetrare nei sotterranei un rivolo di lava che si inoltrò per ben una ventina di metri sotto la chiesa, colmando per intero il cimitero sottostante

Discussione3 Comments

  1. ANNA MARIA TESTA ha detto:

    MOLTO INTERESSANTE ,,,COME TUTTE LE NOTIZIE CHE POSTI …..

  2. mari ha detto:

    ………….basta le foto guardare ed si chiude la gola ,ove impera solo morte fredda …gelata come se il lungo tempo non fosse passato……resteranno solo domande,il perche?l’infinito nulla in parole detto………..

    ————–Eccelente laboro cordiale amico Vincenso…entrarvi in codeste catecombi…..con chisa quane domande che mai risposte abranno…….grazie anche a tutto lo staff

Aggiungi un commento