Napoli 1759. Carlo III lascia la città ed abdica in favore di Ferdinando

Inserito da: · settembre 16, 2016

Di

Aniello Langella

La scena è a dir poco un’antologia di personaggi e di storie nelle storia e non sarò certo io a rivelarle tutte. Esse tuttavia, come ho voluto sottolineare nella prefazione raccolgono il racconto e questa volta lo fanno seguendo un rituale a volte solenne e consono alla circostanza, ma altre volte lo fanno in modo spontaneo, popolano e senza risparmiarsi in quella vena laica che è tutta propria del popolo napoletano. Le carrozze che accorrono, i paggi indaffarati, la nobiltà corrotta che da un lato quasi compiange il re che parte e dall’altro giubila per altri motivi. In alto alle torri i soldati salutano e qualcuno impreca per la mancata paga delle ronde. In basso i lazzari seguono le carrozze in cerca di elemosina; dal molo presso la fontana dei quattro fiumi una folla incalcolabile si protrae dei muretti quasi a voler raggiungere i reali; sventolano i gonfaloni. Al centro della scena la grande flotta spagnola con la nave dei reali alla fonda pronta a salpare l’ancora è accerchiata da centinaia di imbarcazioni minori che accompagnano quasi in processione il re e la sua famiglia. Tanucci sul bordo della Darsena anch’egli pronto al saluto finale, mentre sul lato opposto un tizio ignaro quasi di ciò che sta accadendo, si ferma a ridosso del grande muro del Maschio ad orinare. Le popolane che tentano di raggiungere le carrozze di reali, fermate dalle guardie regie. Un vero e proprio concorso di attori, tutti intenti ad esprimere i propri sentimenti. Sullo sfondo il Vesuvio vuole celebrare anch’egli la partenza e sbuffa nel cielo di quella mattina chiara e con un cielo celeste come mai, un ricciolo di fumo e cenere, indicando Capri all’orizzonte. Una scena degna di un vero e proprio apparato cinematografico. Un’antropologia di metà ‘700 che oggi fa parlare ancora e ci invita a considerare fatti storici che apparentemente non ci appartengono più.

icona carlo IIIa

Aniello Langella – Re Carlo III lascia Napoli – vesuvioweb 2016.pub

 

Napoli 1759 - Carlo III lascia il porto di Napoli - Capodimonte

Napoli 1759 – Carlo III lascia il porto di Napoli – Capodimonte

 

Napoli 1759 - Carlo III lascia il porto di Napoli - Prado - vista dal mare

Antonio Joli. Napoli 1759 – Carlo III lascia il porto di Napoli – Prado – vista dal mare

 

 

Napoli 1759 - Carlo III lascia il porto di Napoli - Prado

Antonio Joli. Napoli 1759 – Carlo III lascia il porto di Napoli – Prado

Si veda anche

La Darsena

http://www.vesuvioweb.com/it/wp-content/uploads/Aniello-Langella-La-Darsena-del-porto-di-Napoli-La-cartografia-antica-vesuvioweb-2015-parte-1%5E1.pdf

Discussione1 Comment

  1. mari ha detto:

    ……….Come di solito tutto lo si vede fotografato eddito,con verismo e sentimento.
    grazie

Aggiungi un commento