L’eruzione del Vesuvio del 1906

Inserito da: · marzo 26, 2017

L’eruzione del Vesuvio del 1906

Di Tom Gidwitz, Aniello Langella, Vincenzo Marasco

In occasione del centenario dell’eruzione del 1906, che vesuvioweb volle celebrare in rete con un evento dedicato nel 2006, furono raccolti molti lavori e ricerche. Abbiamo scelto tra tutte quelle editate in quell’anno le più rappresentative e le abbiamo unite in un unico lavoro. Il dramma delle popolazioni e il grande spirito di solidarietà che prevalse sulla sciagura, viene sottolineato non solo nel testo ma anche nelle drammatiche immagini, che dimostrano come uno stato e una società in grande difficoltà economica e con problematiche politiche sullo scenario europeo, di grande rilievo,
seppe dare una risposta a quelle popolazioni che si videro private della casa, della terra da lavorare e del bestiame, prima fonte di sussistenza.

icona 1906a

L’eruzione del Vesuvio del 1906 – vesuvioweb 2013

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, L’eruzione del Vesuvio del 1906

Discussione3 Comments

  1. Silvio Falato ha detto:

    La potente forza della Natura fece nel 1906 sentire i suoi effetti anche dalle nostre parti;infatti i miei nonni, allora tutti e quattro ventenni, mi raccontavano che da noi, a Guardia Sanframondi, a km. 76 da Napoli, “fioccava” cenere.
    Complimenti per il bel lavoro e grazie.

  2. maria ha detto:

    Laboro testimoniale fatto con molta cura e precisione.
    ——-sento che vorrei nel dire tanto…..meglio t´’acere…che il silenzio ne parli…

    cordiale saluto a tutti i collaboratori:Testo da Manuale per le scuole.se possibile fosse….vero?.

  3. Jana Haasová ha detto:

    Grazie per l’articolo interessante.
    Nel 1905 il Vesuvio 1335 m sul livello del mare, dopo una grande eruzione del suo cono diminuisce di 160 m

    L’eruzione del Vesuvio del 1906 e guardato attentamente studiati vulcanologo francese Frank Perret. che era di professione ingegnere-elettricista. Nel 1902, fu colpito dalla catastrofica eruzione del Mont Pelé sull’isola di Martinica, nelle Piccole Antille. (Mont Pelé è stato il primo nella storia del genere umano vulcano che espulso incandescente nube – roud piroclastico, fino a quando non è stato registrato l’eruzione di questo tipo).
    Frank Perret lasciato il laboratorio e cominciò a dedicarsi Vulcanologia e gli studi sul Vesuvio progresso ha portato in questa giovane scienza.

    Durante recenti scavi a Pompei era da strati di rocce trovato che l’eruzione del Vesuvio nell’agosto del 79 scaricò diverse nubi piroclastiche.

    Cordiali saluti Jana, Repubblica Ceca

Aggiungi un commento