12 – La Metafonia

Inserito da: · luglio 4, 2017

Di

Salvatore Argenziano

La grafia e la grammatica napoletana

La Metafonia, o Metafonesi, è quel fenomeno linguistico per cui la vocale tonica subisce una modificazione, per effetto della vocale della sillaba finale della parola: a piccirélla > ’o piccirillo; ’o guaglióne > ’e guagliuni. Una funzione grammaticale, quindi, affermatasi con la pronuncia sempre più evanescente della vocale finale, quella desinenza che consentiva la distinzione del maschile dal femminile, del plurale dal singolare e della prima persona della coniugazione dalla seconda.

Salvatore Argenziano – Metafonia – Grafia e grammatica napoletana – vesuvioweb 2017

 

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Grafia e Grammatica Napoletana

Discussione1 Comment

  1. Silvio Falato ha detto:

    Bravo, Salvatore! Esci a testa alta dalla trattazione di un argomento che fa rabbrividire molti linguisti per la sua complessità.

Aggiungi un commento