I Giochi di una volta: “Zǝ’ Pìllǝ e Zǝ’ Pòllǝ”

Inserito da: · settembre 30, 2018

I Giochi di una volta:  “Zǝ’ Pìllǝ e Zǝ’ Pòllǝ

Di

Silvio Falato

Tra i tanti giochi, praticati nel Sannio Pentro durante la nostra fanciullezza, uno dei più semplici, ma sicuramente non meno divertente degli altri, era “Zǝ’ Pìllǝ e Zǝ’ Pòllǝ”.  Non richiedeva attrezzi o giocattoli vari: bastava la presenza di almeno tre giocatori e tanta voglia di divertirsi, che in verità non mancava mai.  Col solito “tocco” si sceglieva prima la “mamma” o giudice di gara e poi chi doveva “andare sopra” (concorrente A) e chi doveva “andare sotto” (concorrente B). Tutti gli altri, per quella prima manche, avrebbero fatto da spettatori tifosi, in attesa di un ulteriore “tocco” che avrebbe dato inizio alla manche successiva.

Silvio Falato – I giochi di una volta – Zǝ’ Pìllǝ e Zǝ’ Pòllǝ – vesuvioweb 2018.pub

 

 

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, guardia sanframondi

Discussione1 Comment

  1. Silvio Falato ha detto:

    Ottima l’interpretazione grafica dell’artista Dott. Aniello, che ringrazio unitamente a Salvatore, che con tanta pazienza e perizia cura l’organizzazione del testo. Silvio.

Aggiungi un commento