Una storia americana: l’impegno artistico del pittore torrese Michele Falanga a New York

Inserito da: · aprile 7, 2019

Una storia americana: l’impegno artistico del pittore torrese Michele Falanga a New York

Di

Lina De Luca

John George Brown, morto nel 1913, era un pittore di New York molto apprezzato  dal pubblico americano per lo stile personale che fondeva realismo e bellezza ideale e i ritratti dei bambini di strada, dalla potente impronta sentimentale, diedero a Brownla
gloria di pittore di genere più celebrato nell’America di fine Ottocento. Lo stesso tema fu caro anche a Michele Falanga e forse le opere di Brown furono di ispirazione al pittore torrese. Molti dipinti dei due artisti rappresentano infatti soggetti comuni: il piccolo lustrascarpe con la cassetta e gli arnesi del mestiere, un fanciullo e il suo cane, dei bimbi con le canne da pesca,  ragazzetti che giocano a carte o a dadi, il bambino che vende giornali, ma anche vecchi seduti insieme a “filosofeggiare” o unsuonatore (il violinista di Brown e il chitarrista di Falanga).

Lina De Luca – Una storia americana, l’impegno artistico del pittore torrese Michele Falanga a New York – vesuvioweb 2019

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, I personaggi illustri, Storia e cultura

Aggiungi un commento