Pompei 1872

Inserito da: · maggio 31, 2019

Pompei

1872

Raccolta iconografica e viaggio archeologico pittoresco a Pompei, sulla scia del Grand Tour .Tappa obbligata del Grand Tour, Pompei offriva abbondanti e preziose testimonianze del passato archeologico di quell’Italia post unitaria, in un viaggio romantico ed intenso. La Pompei dissepolta dai tempi di Carlo III di Borbone, si propone al viaggiatore in tutto il suo sfarzo, con tutta la sua livrea di colori e forme architettoniche che non potevano far altro che emozionare alla sola vista. E per mutuare le parole di quel grande pioniere dell’archeologia moderna che fu Johann Joaquim Winckelmann, qui a Pompei si poteva toccare con mano la “nobile semplicità e serena grandezza”. In questa raccolta iconografica di stampe dell’epoca, gli aspetti più emozionanti, più significativi della città romana meglio conservata al mondo. L’autore del testo dal quale sono state tratte le immagini è Marc Monnier che nel 1872 diede alle stampe il suo The wonders of Pompeii.

A cura di Aniello Langella

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Archeologia, Storia e cultura

Discussione1 Comment

  1. Jana Haasová ha detto:

    Belle incisioni, realizzate molto precisamente. La bellezza di Pompei ha ispirato molti artisti. Grazie.

    Salute

    Jana

Aggiungi un commento