Naples et son histoire iconographique

Inserito da: · aprile 17, 2020

NAPLES

SES VINGT-SIX SIÈCLES D’HISTOIRE ET SON IMMENSE BAGAGE CULTUREL EN IMAGES ET PEU DE MOTS: LITTERATURE, PHILOSOPHIE, MUSIQUE, SCIENCE, ART, ARCHITECTURE, THÉÂTRE, CINÉMA, MODE, GASTRONOMIE ET AUSSI… LES PRÉJUGÉS QUI LUI COLLENT À LA PEAU

 

Di

Maria Franchini

NAPOLI E I SUOI VENTISEI SECOLI DI STORIA IN IMMAGINI E POCHE PAROLE

Frutto del lavoro di ricerca e destinato ad una conferenza che l’autrice ha fatto in Francia, i testi qui pubblicati sono la sintesi iconografica di un lungo percorso di ricerca e di approfondimento. Non è nuova a questo approccio la nostra autrice, ma questa volta lo ha fatto con il preciso intento divulgativo, sfruttando la sintesi. L’impresa davvero impegnativa la vede tuttavia anche certa dei risultati, tra cui quello di portare ad un pubblico ampio un messaggio di cultura complesso, articolato ed ancora tutto da scoprire.

Dalle origini ad oggi, Napoli non ha mai smesso di creare in ogni campo e di seminare cultura nel mondo. Esistono montagne di eccellenti volumi su Napoli che trattano ogni tipo di argomenti che la riguardano,  nessuno però riesce a dare un’idea di tutta l’inimmaginabile produzione di questa città-nazione. L’autrice intende proprio questo “dare un’idea” con fotografie e brevissimi commenti, che forse faranno nascere nel lettore il desiderio di approfondire. Questo lavoro è quindi un pot-pourri che riunisce: eventi storici fra i più rilevanti e dinastie regnati, filosofi e letterati, scienziati e grandi medici, musicisti e opere d’arte,  cantanti lirici famosi, cineasti, attori, fotografi, stiliti, gastronomia e, infine, anche i luoghi comuni che affliggono la nostra Napoli.

Un delizioso approccio iconografico e culturale alla grandiosa storia di una città che ha fatto parlare di se nel mondo ed ancora oggi ci lascia entrare nei suoi segreti attraverso le testimonianze. Questo di Maria Franchini è un vero Voyage Pittoresque, ossia una rivisitazione in tante immagini di quello che è il vero cuore culturale di questa città e della Terra del Vesuvio.

 

1 – Maria Franchini – Napoli, origini, aragonesi, spagnoli – vesuvioweb 2020

2 – Maria Franchini – Napoli Borbonica – vesuvioweb 2020

3 – Napoli e la storia recente – vesuvioweb 2020

4 – Napoli dal dopoguerra ad oggi – vesuvioweb 2020

______________________________________________________________________________________________________________________________________

http://www.sgdl-auteurs.org/maria-franchini/index.php/pages/Bibliographie

 

 

 

 

Discussione2 Comments

  1. Napoli e la sua storia iconografica della Franchini va visto e goduto dall’inizio alla fine;esso ha richiesto impegno e tempi non indifferenti all’autrice.Ho apprezzato le immagini che illustrano una città tanto antica quanto irripetibile nei suoi molteplici aspetti:umani,artistici,culturali,gastronomici..La sintesi iconografica è un prezioso regalo per chi conosce e per chi non conosce Napoli.Sulle notazioni di carattere storico-culturale avrei qualche riserva.Tanto per esemplificare non convince la collocazione di Gianbattista Vico nel pieno illuminismo. Egli è un critico del razionalismo ed un convinto assertore della centralità del sentimento e dalla fantasia per cui venne compreso e valorizzato a pieno solo nel primo Ottocento che lo vide come un anticipatore del romanticismo..,Ho trovato del tutto esagerato e non rispondente alla verità storica quanto affermato sul Risorgimento.Basti ricordare quanti liberali meridionali si sono sacrificati per l’indipendenza.La critica non va rivolta al decisivo fatto del Risorgimento,ma al nuovo stato unitario che ha affrontato una questione sociale,come quella del Mezzogiorno,con la repressione e l’esercito. Grazie comunque per il bello e pregevole lavoro.

  2. María Espósito ha detto:

    Molto interessante grazie mille meraviglia della scrittura grazie

Aggiungi un commento