La Terra di Lavoro 1642

Inserito da: · settembre 3, 2017

Di

Antonio Bulifon

Carte de’ Regni di Napoli, e di Sicilia, Loro Provincie, ed Isole adjacenti fatte esattamente incidere da Antonio Bolifoni nel 1692, ed ora dal Dottor Luigi Bolifoni Suo Nipote, con piccole Mutazioni fatte ristampare e Dedicatte alla Sacra Maesta di Carlo Redi Napoli, Infante di Spagna. Autore Bolifoni, Antonio Bolifon. 1734.

Da BIBLIOTECA DIGITAL HISPÁNICA

icona terra di lavoro

La Terra di Lavoro – Di Antonio Bulifon – vesuvioweb 2016 – Da BNE

Discussione2 Comments

  1. Jana Haasová ha detto:

    Una bellissima mappa dettagliata.

    Saluti Jana

  2. Interessante nei dettagli la mappa di Terra di Lavoro,dove trovo tanti comuni ora inseriti nella provincia di Latina,lontana da essi più di cento chilometri.Comuni,dico,come Castelforte,Formia,Itri….Se la storia,la lingua dei centri del Sud pontino rientrano nel dominio “napoletano-borbonico”,il fascismo inserendoli nella provincia di Latina,già Littoria,ha fatto dal punto di vista geografico-.logistico,oltre che culturale, una violenza ai cittadini,costretti a sacrifici non indifferenti per raggiungere Latina.Sarebbe stato più logico che Formia-Gaeta fondassero una nuova provincia,ma il campanilismo,il municipalismo esasperato ancora oggi e la scarsa lungimiranza degli amministratori locali hanno perpetuato una situazione intollerabile…

Rispondi a Jana Haasová

Cancella risposta