Categoria: La storia del Vesuvio attraverso i documenti e le ricerche

29 Feb

Il Vesuvio nel 1738

by Vesuvioweb

Il Vesuvio nel 1738 http://bdh.bne.es/bnesearch/detalle/bdh0000070731   Vesuvio 1738 – Da BNE – 2020 Le interessanti immagini che ritraggono il Vesuvio da prospettive ed angolazioni diverse, sono datate al 1738, esattamente un anno dopo l’eruzione che era iniziata il 19 maggio ed ufficialmente conclusa il 6 giugno. Sappiamo che quella fu un’eruzione a carattere misto, come […]

29 Feb

Il Vesuvio nelle opere di De Nittis

by Vesuvioweb

Il Vesuvio nelle opere di Giuseppe Gaetano De Nittis Di Aniello Langella Le opere che ho scelto, in questa rassegna, riguardano la mia terra natia. Li ho scelti tra le tantissime opere esposte al Palazzo dei Diamanti di Ferrara. Conoscevo De Nittis e le sue opere tutte originalmente aderenti alla sua quasi ossessiva ricerca del vero […]

07 Feb

Il Vesuvio nella prima metà del secolo XVIII

by Vesuvioweb

Il Vesuvio nella prima metà del secolo XVIII Di Aniello Langella Introduzione La vera guida de’ forestieri : curiosi di vedere, e d’intendere le cose più notabili della regal città di Napoli, e del suo amenissimo distretto. Questo il titolo dell’opera di Sarnelli, Pompeo, (1649-1724), nella quale il Forestiero si incammina per le strade di […]

28 Gen

Il Vesuvio letto e studiato da Pompeo Sarnelli

by Vesuvioweb

Il Vesuvio letto e studiato da Pompeo Sarnelli Di Aniello Langella Introduzione. Fu la storia, la sua rilettura in un momento di trasformazione culturale del Sud dell’Italia di quel lontano secolo XVII, che influenzò gran parte della vita del Vescovo di Bisceglie Pompeo Sarnelli. Pompeo Sarnelli (Polignano a Mare, 16 gennaio 1649 – Bisceglie, 7 luglio […]

28 Gen

La carta del Rizzi Zannoni del 1808

by Vesuvioweb

La cartografia di Giovanni Antonio Rizzi Zannoni (1736-1814) Pubblicata nel 1808   https://www.davidrumsey.com/luna/servlet/detail/RUMSEY~8~1~246514~5515020:-Composite-of–No-1—31–Regno-di-?fbclid=IwAR3h_giGZT5531GR8PGcbKkuNHzySEwri3ZNCnKKWmiwKQ9V7_PgWxBCwIk           Rizzi Zannoni, Giovanni Antonio (1736-1814) 1808 Geografo e cartografo, nato a Padova il 2 settembre 1736, morto a Napoli il 20 maggio 1814. Studiò a Padova e sotto la guida del marchese Poleni si applicò all’astronomia. Viaggiò […]

13 Set

Il Vesuvio dalla collezione privata del Duca della Torre

by Vesuvioweb

Gabinetto Vesuviano di Ascanio Filomarino Duca della Torre 1751-1799 Stampato presso Vincenzo Talani, strada del Gigante di Palazzo numero 7, nel 1797 A cura di Aniello Langella  

05 Mag

Vesuvio 1890

by Vesuvioweb

Il Vesuvio nelle immagini nel 1890 Da La patria; geografia dell’ Italia. Cenni storici, costumi, topografia, prodotti, industria, commercio, mari, fiumi, laghi, canali, strade, ponti, strade ferrate, porti, monumenti, dati statistici; popolazione, istruzione, bilanci provinciali e comunali, istituti di beneficenza, edifizi pubblici, ecc., ecc. 1890     Il conico e bicipite monte Vesuvio, Vorgorjlio e […]

07 Apr

Pietro Antoniani e Napoli landscapes

by Vesuvioweb

Pietro Antoniani e Napoli landscapes Milano 1740 – 1805   Le tele di questo artista, dedicate al tema “Terra Vesuviana” appartengono al periodo de vedutismo napoletano della fine Ottocento, adattate a quello spirito artistico ed in parte rivoluzionario che faceva capo a Giacinto Gigante. In questa proposta di “lettura artistica” abbiamo scelto le due tele […]

15 Dic

Novum Italiae theatrum – Napoli e dintorni 1724

by Vesuvioweb

Novum Italiae theatrum, sive accurata descriptio ipsius urbium, palatiorum, sacrarum aedium &c.: juxta delineationes defuncti D. Joannis Blaeu, Consulis… Amstelodami… Atque omnia juxta Ichnographiam ibidem exhibitam… Quibus accesserunt multae urbes, portus, … &c. [Edidit Rutgerus Christophorus Alberts]. 1724 Hagae Comitum Rutgeri Christophori Alberts 1 – Napoli – Novum Italiae theatrum – Proprietà BNE – vesuvioweb […]

04 Nov

2 – Le eruzioni del Vesuvio nella “Gazette”

by Vesuvioweb

Le eruzioni del Vesuvio nella “Gazette” Di Franco Tessitore Da Napoli, il 12 marzo 1760: “Il Vesuvio che improvvisamente aveva cessato di espellere fiamme, ha ricominciato le sue eruzioni con più vivacità che mai. La lava che scorre ha già rovinato la maggior parte dei dintorni del monte e una parte della sua cima è […]