Categoria: Cultura

01 Dic

Le donne della Repubblica Napoletana del 1799

by Vesuvioweb

Le donne della Repubblica Napoletana del 1799 Di Umberto Vitiello Arrestate, Giulia e Maria Antonia furono condannate alla confisca di 167 ducati e a sette anni di esilio. Per cui dovettero imbarcarsi e trasferirsi a Marsiglia. Da dove poi Giulia raggiunse suo marito, il duca Luigi Serra di Cassano, a Pistoia, dove in un albergo […]

18 Nov

21 – Assimilazione Consonantica

by Vesuvioweb

A Lenga Turrese Vocalismo e Consonantismo 21 – Assimilazione Consonantica Di Salvatore Argenziano   01-Assimilazione retrograda MB/MM Si tratta di un’assimilazione consonantica, molto comune nel dialetto. Questo tipo di assimilazione è detta retrograda pre l’adeguamento della -B- alla precedente -M-. A partire da -in + B- > – inb- < imb- da cui -mb- per […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Stròppole linguistiche

04 Nov

Il Bello delle Parole – Appassulatella

by Vesuvioweb

Il Bello delle Parole – Appassulatella Di Alfredo Imperatore D’Annunzio, abruzzese, tra l’altro rinomato linguista, certamente non era padrone del dialetto napoletano. Altrimenti come si può giustificare quel “un po’ appassita”, se non ritenendo che egli intendeva dire “un po’ appassionata”, la qual cosa farebbe rientrare nella logica, l’aver in animo baciare una vucchella… appassionatela. […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Alfredo Imperatore

30 Set

20 – La Metatesi

by Vesuvioweb

A Lenga Turrese Vocalismo e Consonantismo La Metatesi Di Salvatore Argenziano Tégnere: Tingere. etim. Lat. “tingere”, per metatesi interna e arretramento della -i- in -e-. ***Basile. Menechella, tutta conzolata pe ste parole, iette drinto no ritretto a farese da le dammecelle passare lo vrito pe la fronte, a ’ntrezzarese la capo, a tegnerese le ciglia, […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Stròppole linguistiche

16 Set

A – da abbabbià ad azzuppà

by Vesuvioweb

Lessico e letteratura napoletana A da abbabbià ad azzuppà Di Salvatore Argenziano Abbàsca: s. f. Affanno. Inquietudine. etim. Spagn. “basca”, affanno. Giovanna Riccio-Ispanismi. Dallo sp. basca(s) (de Ritis I 1845; D’Ambra 1873; Altamura 1968), passato anche al cat., prov. e sardo (DEI I 448; cfr. anche le v. sic. e cal. bbaschie f.pl. ’id., rossore […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Lessico e Letteratura Napoletana

01 Set

Letteratura gastronomica del Meridione d’Italia

by Vesuvioweb

Letteratura gastronomica del Meridione d’Italia Di Gennaro Avano Campania Partendo dall’antichità la presenza della Campania nella letteratura gastronomica meridionale è costituita da una fitta rete di autori, di riferimenti produttivi e denominazioni di ricette che trovano le rappresentazioni più remote nella letteratura latina di genere. Autori come Marco Gavio Apicio, Quinto Orazio Flacco o Tito […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Vesuvius e ars culinaria

01 Set

19 – La Vocale – O –

by Vesuvioweb

A Lenga Turrese Vocalismo e Consonantismo La vocale O Di Salvatore Argenziano Nel passaggio da una parola alle sue forme composte, si ha uno spostamento dell’accento tonico, dalla vocale radicale ad una successiva, come da -ròta > rutèlla-. In questo passaggio si ha la mutazione Ò/U della vocale radicale, -rò/ru-. Il fenomeno è molto diffuso […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Stròppole linguistiche

01 Set

La mitra gemmata del tesoro di San Gennaro

by Vesuvioweb

La mitra gemmata del tesoro di San Gennaro di Marcello Erardi È marcahile ed ammirabile la coincidenza, che allorché nelle sopradette festività avviene il miracolo di S. Gennaro, cioè della liquefazione del sangue nelle ampolline in Napoli, avviene che rosseggia il residuo del sangue della pietra su cui S. Gennaro fu decapitato in Pozzuoli nella […]

30 Giu

18 – La Consonante – V

by Vesuvioweb

A Lenga Turrese Vocalismo e Consonantismo di Salvatore Argenziano La consonante V Vaglione, guaglione, dal latino “baillionem”. ***ETN. Figlia mia fa’ orazione / e peccata nun ne fà/ si avisse nu buono vaglione / già facesse orazione. Vastaso, facchino, dal greco “bastàzein”, alzare. ***Basile. Né sai ca songo appunto / la calamita de ’no sagliemmanco […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Stròppole linguistiche