Categoria: Cultura

24 Nov

Delle nuove ed antiche terme di Torre Annunciata

by Vesuvioweb

Delle nuove ed antiche terme di Torre Annunciata: articolo inserito nel fascicolo XII degli Annali Civili, da R. Liberatore 1835     https://www.e-rara.ch/zut/content/zoom/7260322 Lungo l’orientale costiera del nostro golfo, all’ estrema falda del Vesuvio e da Napoli dieci miglia discosta, sorge una terra il cui nome per doppia, recente scoperta andrà chiaro oggimai e benedetto. Quivi nel […]

31 Ott

Lessico e Letteratura del Dialetto Napoletano – O – da òbbrico a oviccànno

by Vesuvioweb

Lessico e Letteratura del Dialetto Napoletano – O – da òbbrico a oviccànno Di Salvatore Argenziano   Salvatore Argenziano – O – Lessico e Letteratura del Dialetto Napoletano – vesuvioweb 2020 Occhiàta: s. f. Ucchiata. Aucchiata. Guardata. D. Basile. Sostenere non pò la primm’occhiata, / No zinno, cò no pizzeco, e no squaso / Se […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Lessico e Letteratura Napoletana

17 Ott

La Toponomastica di Guardia Sanframondi – Oronimi e Coronimi

by Vesuvioweb

La Toponomastica di Guardia Sanframondi – Oronimi e Coronimi Di Silvio Falato Karvarùse: s. m. “Calvaruso”; monte di Cusano Mutri, ben visibile da Guardia sul lato nord-ovest. Si ricordi il proverbio:”Qwànde vìte nìwere ‘nkòppe Kalvarùse, fuitènne skàuz’e skarùse”: “Quando vedi nero (molto nuvoloso) sopra (la cima del) Calvaruso scappatene (anche se stai)scalzo e senza copricapo”. […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Guardia Saframondi, guardia sanframondi

02 Ott

Lessico e Letteratura del Dialetto Napoletano – N – da naca a nzuzzuto

by Vesuvioweb

Lessico e Letteratura del Dialetto Napoletano – N – da naca a nzuzzuto Di Salvatore Argenziano Un esempio tra i tantissimi che Salvatore Argenziano ci regala nelle sue dotte ed allo stesso tempo simpaticissime ricerche. Nante: avv. Nnante. Nanze. Annanze. Avanti. Davanti: ’a nanze. Luvammo ’e pprete ’a nanze ê cecati. ***Poesia Popolare. Fruste ccà, Margaritella, / ca […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Lessico e Letteratura Napoletana

17 Lug

Vulumbrella

by Vesuvioweb

Vulumbrella Di Salvatore Argenziano e Aniello Langella   Fatte molla e no cchiù ddura mò ca si’ formosa e bella ca ogne fica vulumbrella a ‘sto tiempo s’ammatura.   Fatte doce e no cchiù amara nun te fa vedere acerba e non esser tanto brava fatte umile e no superba.   Mo ca è verde […]

03 Lug

Lessico e Letteratura del Dialetto Napoletano M da macante a muzzunaro

by Vesuvioweb

Lessico e Letteratura del Dialetto Napoletano – M – Da macante a muzzunaro Di Salvatore Argenziano Mammóne: s. m. 1 Animale o personaggio fantastico, spaventoso, fiabesco. Traslato: persona grossa. 2. Gaetano “Mammone”, il terribile brigante che terrorizzò le nostre contrade ai tempi della Repubblica Partenopea, per la difesa dei Borbone contro i Francesi. 3. Uomo nero […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Lessico e Letteratura Napoletana

03 Lug

I fratelli Poerio

by Vesuvioweb

I fratelli Poerio Di Umberto Vitiello “Vadìm” Da “Gente del Vesuvio 2” Carlo Poerio, conosciuto in Italia e in Europa per il suo impegno civile e politico, in prima linea nel processo di liberazione ed unificazione dell’Italia, nasce a Napoli il 13 ottobre 1803. In esilio coi suoi familiari dal 1816, con la madre e la sorella […]

12 Giu

Grafie del napoletano dai classici a Facebook

by Vesuvioweb

Grafie del napoletano dai classici a Facebook Di Pietro Maturi Pietro Maturi – Grafie del napoletano dai classici a Facebook – vesuvioweb 2020 La relazione tra grafia e livello fonetico-fonologico rappresenta un aspetto di particolare interesse per qualunque varietà di lingua, e non solo per quanto riguarda la regolarità o irregolarità della relazione tra foni […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Pietro Maturi

12 Giu

Enrico Caruso

by Vesuvioweb

Enrico Caruso Di “Umberto Vitiello “Vadìm” Da “Gente del Vesuvio 2” La sua famiglia, numerosa, non è affatto agiata. Suo padre Marcellino è un operaio metalmeccanico e purtroppo anche un bevitore di vino, per il quale spende non poche lire del suo modesto salario. La madre, Anna Baldini, donna delle pulizie, è quasi sempre incinta e spesso […]

12 Giu

Tra Pompei ed Ercolano, un reportage singolare e di grande bellezza nelle immagini a tempera di un anonimo artista del 1840

by Vesuvioweb

Tra Pompei ed Ercolano, un reportage singolare e di grande bellezza nelle immagini a tempera di un anonimo artista del 1840 Di Aniello Langella Il vedutismo di metà Ottocento a Napoli, colse nelle magnifiche scene che si aprivano sugli scavi archeologici di Pompei ed Ercolano, il momento opportuno per poter esprimere al massimo quell’aspetto di […]