Categoria: La medicina e i rimedi vesuviani

06 Mag

Giuseppe Moscati medico e santo

by Vesuvioweb

Di Umberto Vitiello “Vadìm” È paradossale e forse perfino incredibile, ma chi mi parlò per primo di un medico dei poveri di nome Giuseppe Moscati non era un cattolico ma un ebreo, un giovanissimo studente universitario dell’Istituto Orientale mio coetaneo, il simpaticissimo ed erudito napoletano Cavalieri, che si faceva chiamare Gianni perché il suo nome, […]

08 Mag

I medicamenti a Napoli nel 1903

by Vesuvioweb

Di Aniello Langella La terza inserzione è particolarmente interessante. Scriveva un paziente in Almanacco Italiano del 1906: “Sono ammalato di tubercolosi pulmonare: 6 fl. Lichenina al creosoto e menta per un anno e mezzo di cura spero completare la guarigione col vostro specifico. Un mio amico me ne fornì 2 fl. ed ho osservato che […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Medicina vesuviana

23 Ott

L’acqua minerale miracolosa del Muraglione

by Vesuvioweb

Di Aniello Langella … Intorno al 1861, le ricerche si accrescono e ritrovo un documento medico che sembra aggiungere un’altra indicazione al già ampio ventaglio, fin qui illustrato: l’idropisia. Si tratta di un sintomo a ben chiarire il termine ed oggi è un chiaro sinonimo di edema, di gonfiore da liquidi interstiziali. Oggi sappiamo quanto […]

28 Giu

Gli assassini invisibili di Pompei

by Vesuvioweb

Di Aniello Langella …  invisibili, solitari, spesso notturni si intrufolano tra le lenzuola domestiche, abitano le stalle, le latrine e le piscine delle Terme,… silenziosi e mortali. Aggrediscono le vittime ignare conducendole a morte tra atroci sofferenze: gli assassini invisibili di Pompei. Pompei e i killer invisibili – Di Aniello Langella – vesuvioweb 2014  

01 Feb

Lo strumentario medico della Casa del Chirurgo a Pompei

by Vesuvioweb

Di Aniello Langella Lo strumentario medico della Casa del Chirurgo – Di Aniello Langella – vesuvioweb 2014 – Prima parte

25 Gen

A Mmericina Vesuviana – Lettera A

by Vesuvioweb

Di Gianna De Filippis, Salvatore Argenziano, Aniello Langella … arrïzzá: v. intr. Essere soggetto a erezione sessuale. *FR. j’ cierti vvote mm”o castigarria ca pe’ fforza vo’ sta’ semp’arrizzato. *RDS. Piglia ‘o trebbete c’ ‘a tiella s’è ‘nfucat’ ‘a furnacella e lu mare annizza annizza ‘o tuio è mmuscio e ‘o mio s’arrizza. Molto complessa, […]

24 Mag

LA PESTE DEL 1656 A NAPOLI 4^ PARTE

by Vesuvioweb

LA PESTE DEL 1656 A NAPOLI Di Salvatore Argenziano e Aniello Langella Appunti di storia Aspetti storici, sanitari, religiosi e curiosità “Un basmento carico di cuoi e di altre pelli, provvenente da Algieri portò la peste in Valenza”. Da quella Spagna (1) nel 1647, dove le condizioni  igieniche e sanitarie erano sovrapponibili nella sostanza all’Europa di quel […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, La peste del 1656, Storia