Categoria: I centri urbani

09 Apr

Torre del Greco 1799

by Vesuvioweb

Torre del Greco 1799 Di Lina De Luca Il 1799, ultimo del XVIII secolo, si aprì per Napoli nell’attesa di un rivolgimento politico-istituzionale a cui non era storicamente avvezza se non per quella breve parentesi del 1647 nota come Repubblica di Masaniello. In quell’inizio d’anno truppe francesi dell’esercito di Bonaparte sarebbero entrate nella capitale del regno e avrebbero […]

09 Apr

“Post fata resurgo” – Le eruzioni del Vesuvio e i Torresi

by Vesuvioweb

“Post fata resurgo” – Le eruzioni del Vesuvio e i Torresi Di Umberto Vitiello “Vadìm Del fango caldissimo proveniente da una fessura nei pressi dei Camaldoli di Torre del Greco invade i terreni fino al mare. Interrompendo il traffico sulla Regia Strada delle Calabrie, dove oggi è la contrada Leopardi. Le ceneri arrivano anche con questa […]

09 Apr

7 – La Regia Strada delle Calabrie – Ancora Portici e Granatello

by Vesuvioweb

La Regia Strada delle Calabrie Ispirata al VIAGGIO DA NAPOLI A CASTELLAMMARE. Con 42 vedute incise all’acqua forte di Achille Gigante. 1845 Ancora Portici e Granatello Di Aniello Langella In un dì di maggio del 1737 navigando sopra regia galea da Castellammare per Napoli una egregia donna di soavi ed ornati costumi in compagnia del suo […]

09 Apr

Napoli e la Piazza dove si tengono i condannati – 1765

by Vesuvioweb

Pianta topografica di Napoli del 1765 Di Filippo Morghen, Raffaele Morghen e Antonio Cardon   Nell’anno 1577, un breve accenno a quello spazio interessantissimo compreso tra la chiesa di Santa Lucia a Chiatamone e l’Arsenale: A. D. 1577 — Arsenale di S. Lucia. Fu fatto costruire dal Vice re D. Indigo di Lopez Mendozza marchese di Mondejar, che […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Cartografia antica napoletana

02 Mar

Le origini di Somma Vesuviana

by Vesuvioweb

Le origini di Somma Vesuviana di Domenico Parisi Io do, alla parola “nottiluca“,  un significato particolare, nuovo, aderente alla sua etimologia;  un significato che rapporto, soprattutto, alla storia ed, in ispecie, a quei punti di essa, dove l’oscurità più s’addensa e l’ansia di sapere più s’acuisce; perché anche il mistero ha un suo irresistibile fascino[1]. […]

02 Mar

Il mare i Torresi e il Corallo

by Vesuvioweb

Il mare i Torresi e il Corallo Di Umberto Vitiello “Vadìm” Nel biennio 1950 – 1970 Torre del Greco è la città d’Italia con il maggior numero di lavoratori del mare, legati alle grandi navi da passeggeri, da crociera e da carico. I marittimi superano le 30.000 unità, più di un terzo della sua intera popolazione e, eliminando […]

02 Mar

Napoli nel 1560

by Vesuvioweb

NAPOLI nel 1560   Neapolis urbs ad verissimam effigiem Petri Alexandri aeneis formis nuper expressa, Carolus Tettius Neapolitanus pingebat Eegnum quod ad urbe Neapoli nomen retinet, Populus sub se continet his nominibus. Latium novum, vel Adiectum, Campania Picentinos, Lucanos, Brutios, Magnam Graeciam, Salentinos, Pediculos, Appulos, Samnitas, Daunos, Frentanos, Marrucinos, Vestinos, Praetutianos, Sabinorumquae partem. Romae MDLX […]

11 Feb

Una traversata atlantica da Torre del Greco a New York

by Vesuvioweb

Una traversata atlantica da Torre del Greco a New York Di Lina De Luca Dapprima si trattò solo di un dolore al piede sinistro che col passare dei giorni aumentò al punto di rendergli difficile il camminare. Giunto a Genova, agli inizi del gennaio 1918, fu costretto a sbarcare e ad un consulto medico gli fu riscontrato […]

11 Feb

Planimetria di Pompei del 1705

by Vesuvioweb

Planimetria di Pompei del 1705 Di Francesco Piranesi Pompei dissepolta nel 1705 in una planimetria importante che mostra lo stato di avanzamento degli scavi archeologici. L’opera a firma di Francesco Piranesi ci mostra l’area archeologica di Pompei e le zone messe allo scoperto a partire dalla Villa di Diomede sull’angolo occidentale, passando per la via […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Archeologia, Storia e cultura

11 Feb

Archeologia del versante orientale del Vesuvio di Aniello Langella

by Vesuvioweb

Archeologia del versante orientale del Vesuvio Il periodo romano  nell’odierna area di Boscoreale Di Aniello Langella Pensare che l’area ad est del Vesuvio sia stata in epoca romana, il luogo  prediletto dalla nobiltà pompeiana è forse la premessa culturale sulla quale  si basano molte ricerche archeologiche, specifiche del territorio. In realtà molte furono le mete […]

Questo articolo si trova in: Archeologia, Cultura