Categoria: LA LETTERATURA VESUVIANA

05 Mag

Nimph oh immortal beauty

by Vesuvioweb

Scelta Antologica a cura di Vincenzo Pepe L’antologia che qui si propone ai lettori e ai cultori di cose napoletane raccoglie componimenti in versi di varia estensione e tipologia (odi, sonetti, poemetti), che letterati e intellettuali di lingua inglese (britannici, americani, irlandesi) dedicarono a Napoli dopo avervi soggiornato per qualche tempo. Anche se apparsi in […]

08 Feb

La notte del Piedegrotta

by Vesuvioweb

Giacomo Marulli – La notte del Piedegrotta Di Giacomo Marulli Recensione di Vincenzo Pepe Attorno alle figure dei protagonisti ruotano numerose identità secondarie, anche queste, però, delineate con efficacia. Ecco, per esempio, la figura di Salvatore, uno dei delinquenti che eseguono materialmente i crimini progettati da Don Lionardo:  Salvatore era no giovane de cosetore, lo […]

06 Mag

Olga Elia, da “Gente del Vesuvio” – Di Umberto Vitiello

by Vesuvioweb

Olga Elia, da “Gente del Vesuvio” Di Umberto Vitiello “Vadìm” Olga Elia (1902 – 1977), insigne archeologa, direttrice degli Scavi di Pompei, soprintendente alle antichità, professoressa universitaria. Olga Elia nacque a Nocera Inferiore, provincia di Salerno, il 20 aprile del 1902. Alcuni anni dopo suo padre, il capitano Salvatore Elia, fu nominato Comandante dei Pompieri […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Archeologia, Umberto Vitiello

15 Apr

Una storia d’altri tempi – Capitolo IV

by Vesuvioweb

Una storia d’altri tempi Capitolo IV Di Vincenzo Pepe Per questo motivo quel pensiero aveva imparato a rimuoverlo, perché si era accorto che quando gli concedeva spazio esso tendeva a prendere il sopravvento, e paralizzava in lui quella vitalità, quella voglia di creare, che era poi voglia di vivere. Tenuto immobilizzato a lungo, però, quel […]

03 Mar

Una storia d’altri tempi – Capitolo III – Nicolino Ascione

by Vesuvioweb

Una storia d’altri tempi – Capitolo III – Nicolino Ascione Di Vincenzo Pepe L’affetto del genitore era da lui ricambiato, e arricchito, anzi: perché alla naturale pietà filiale egli aggiungeva un forte senso di quella solidarietà che lega due esseri soli. Timido e introverso, il carattere sognante e riflessivo scavava ancora di più il solco […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Vincenzo Pepe

10 Feb

Una storia d’altri tempi

by Vesuvioweb

Una storia d’altri tempi Di Vincenzo Pepe L’appassionamento era stato, si può dire, una conseguenza del metodo didattico del suo principale il quale conferiva dignità d’arte alle più semplici prestazioni del suo mestiere: procedesse a un sfumatura, o a una rasatura, o a un contropelo, a al taglio delle basette, egli usava intercalare l’esecuzione con […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Vincenzo Pepe

20 Gen

Una storia d’altri tempi

by Vesuvioweb

Una storia d’altri tempi Di Vincenzo Pepe Lasciando però da parte queste considerazioni di facile antropologia culturale, e facendo prevalere anche in noi lo spirito di carità, vogliamo pensare che l’esperienza dell’abbandono di un figlio dovesse essere atroce per tutte le partorienti “illegittime”, comprese quelle (per fortuna poche) le quali oltre a “non consentire di […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Antropologia, Vincenzo Pepe

07 Ott

Masaniello il giovane eroe popolare

by Vesuvioweb

Di Umberto Vitiello “Vadim” Le due lapidi volute e poste dai padri carmelitani ci tramandano il ricordo d’un ventisettenne di nome Tommaso Aniello, detto Masaniello, che l’11 luglio 1647 fu nominato Capitano Generale del Fedelissimo Popolo Napoletano in seguito alla rivolta da lui capeggiata contro le gabelle, rivolta andata a buon fine. Purtroppo appena cinque […]

04 Lug

L’ Arazio a lo Mandracchio di Nicola Valletta

by Vesuvioweb

Di Vincenzo Pepe In un piccolo scritto da me dedicato su questa rivista qualche anno fa alla traduzione napoletana delle Odi di Orazio di Gabriele Quattromani1, prendevo l’abbrivo da un brano dell’Ars Poetica del Venosino, nella versione in vernacolo di un altro singolare orazianista partenopeo, Nicola Valletta. Di quest’opera ero venuto a conoscenza attraverso una […]