Aniello Langella – Trotula de Riggiero Monnezza un medico donna di altri tempi

Inserito da: · gennaio 28, 2012

Medicine in the land of Mount Vesuvius. During the Middle Ages, a woman studying gynecology and cosmetic medicine.

Médecine dans le pays du Mont Vésuve. Au Moyen-Age, une femme, l’étude de la gynécologie et de médecine esthétique

Medizin im Land des Vesuvs. Während des Mittelalters, eine Frau studiert Gynäkologie und kosmetische Medizin

Medicina en la tierra del monte Vesubio. Durante la Edad Media, una mujer de estudiar ginecología y medicina estética…

Aniello Langella – Trotula de Ruggiero Monnezza – vesuvioweb

… La medicina medioevale e la Scuola Medica Salernitana. Ho incontrato il personaggio di questa ricerca, sfogliando un testo dedicato alla medicina nel Medioevo. Questi argomenti scientifici di altri tempi conservano tutto il fascino della scoperta e ci incuriosiscono in quanto possiamo rapportare quel mondo passato a quello odierno. E nella considerazione di quelli che possono essere i contraddittori sul piano scientifico spesso riusciamo a cogliere quelle sfumature, quelle intuizioni che a distanza di circa 1000 anni, dai fatti accaduti, ci confermano sempre di più la necessità e l’obbligo in campo medico della ricerca e dello studio. Così incontrai la ginecologa ostetrica che trascorreva il suo tempo a prendersi cura delle sue pazienti, trasferendo in esse non solo la sua esperienza come medico, ma anche come psicologo.

Discussione1 Comment

  1. maria ha detto:

    Scuola di Salerno citato in documenti ostetriche, insegnanti e chiamati “salernitanas donne” cure mediche per donne e bambini. Tale menziona il nome viene visualizzato Trotula, o Trocta Trotta , un nome molto comune in quel momento e in quella città.

    Un primo trattato, denominato Trotula principale , risalente al XII secolo, e nei testi ginecologici come fonti citano Ippocrate, Galeno, Dioscoride e Oribasio. Un secondo trattato contiene anche la nomina ginecologica solo testi e riferimenti degli autori della Scuola di Salerno. Un terzo trattato con scritti dedicati esclusivamente alla cosmetica, bellezza, ceretta, ecc., Citando come fonte “donne Salerno”. Infine c’è un quarto trattato intitolato Trotula minore sembra scritta sotto l’influenza di uno o più medici salernitani, risale intorno al 1200 e porta il nome generico Trotta.

    cordiali saluti

Aggiungi un commento