Tiéni mente!

Inserito da: · gennaio 21, 2012

A ppuntone, mpustato allerta, ce sta Ron Pascale, che nun s’assetta maie pecché tène i cceveze; isso se n’addona e, ppecché tène a cora ’i paglia, si
avvicina minaccioso: tieni mente a tte ca cocchevota te rompo quanta ccorne tiéni ncapo. L’atmosfera diventa pesante. Tiéni mente mo, penso io, che cca fernesce a mmazzate. Michele, invece, nun tène capa di fare custione, se tène a posta e si alza per andare via. Ma Tatonno vulèsse mantené u punto pecché a ddon Pascale u tène arèta. Nu ssaccio chi me mantène, mi dice sottovoce, ed io gli suggerisco prudentemente ’i tené mmano.

Salvatore Argenziano – Spruloquianno – Tiéni mente – vesuvioweb

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Spruloquianno

Aggiungi un commento