Archeologia costiera: “un porto romano a Contrada Sora”, di Aniello Langella

Inserito da: · settembre 23, 2012

Dedicato a Giuseppe Maggi, l’archeologo di Ercolano. Grazie alle sue parole di esortazione e di guida

Aniello Langella: “Un porto romano a Contrada Sora” a Torre del Greco.

Lasciandoci alle spalle la grande porta che a est chiudeva le basse mura di cinta della città di Ercolano e procedendo verso la costa, lungo la “via marittima” che conduceva a Pompei, si incontravano moltissime ville. Quasi tutte, costruite su piani degradanti lungo il naturale pendio che si affacciava sul mare del golfo, possedevano un approdo, un piccolo molo.

Aniello Langella-Un porto di epoca romana a contrada Sora-vesuvioweb-2011

 

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Archeologia

Aggiungi un commento