L’Egitto ai piedi del Vesuvio

Inserito da: · maggio 24, 2013

L’Egitto ai piedi del Vesuvio

Di Annunziata Buggio

L’idea della vita e della morte, questo continuum di nascita e fine del ciclo vitale, è un termine che ritroviamo spesso nel nostro modo di interpretare la vita e nella placida filosofia napoletana, nella tipica espressione “La vita è una ruota”. L’allegoria della ruota, tesa a girare anche a secondo della sorte mutevole, è dettata dalle azioni individuali, cui ogni fine corrisponde al suo principio. Viviamo per ritornare al punto di partenza con la fine dell’esistenza terrena e l’inizio in un’ altro mondo ultraterreno. Un nuovo inizio…

L’Egitto ai piedi del Vesuvio di Annunziata Buggio – vesuvioweb 2013

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Storia, Storia e cultura

Discussione1 Comment

  1. Alex Nabilis ha detto:

    Buonasera e complimenti all’autrice per l’approfondimento interessante! Ne deduco che l’argomento trattato ha delle buone corrispondenze con l’introduzione dei riti isiaci praticati nel Mediterraneo, e Napoli non poteva esserne a meno; oltretutto di recente, ritorna vivo l’interesse per il passato sepolto e dimenticato di Neapolis e Partenope fra letteratura, cinema e arti, di cui il mistero e l’esoterico emergono sotto nuovi aspetti, grazie alle numerose ricerche e fonti. Questo significa che è importante valorizzare le radici storiche di un luogo e le sue tradizioni culturali. Grazie per l’articolo.

Aggiungi un commento