Parlare a Napoli – Ciceniéllo

Inserito da: · gennaio 25, 2015

Di

Alfredo Imperatore

… Per esempio noi, al giorno d’oggi, identifichiamo una donna molto vogliosa di sesso a una cagna e siamo soliti dire “sembra una cagna in calore”. I nostri Avi dicevano la stessa cosa, solo che raffiguravano la lupa al posto della cagna, perciò i loro bordelli erano detti lupanari. Nella Satira VI di Giovenale, al verso 73, si legge: …

icona x2

Ciceniéllo – Di Alfredo Imperatore – vesuvioweb 2015

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Alfredo Imperatore

Discussione1 Comment

  1. Marie ha detto:

    Per esempio noi, al giorno d’oggi, identifichiamo una donna molto vogliosa di sesso a una cagna e siamo soliti dire “sembra una cagna in calore”. I nostri Avi dicevano la stessa cosa, solo che raffiguravano la lupa al posto della cagna, perciò i loro bordelli erano detti lupanari. Nella Satira VI di Giovenale, ………….

    ****Realmente non ne sapevo di codeste identificazione con le donne*
    ………infine …..(¡?)

    ………..cordiale saluto ……..sempre s’inpara vero?

Rispondi a Marie

Cancella risposta