Pompei 1842

Inserito da: · luglio 10, 2015

Progulki russkago v Pompei
Aleksieia Levshina

pompei 1851 -2- vesuvioweb

Pompei 1851 -4- vesuvioweb 2015

 

Pompei 1851 -7- vesuvioweb 2015

 

Pompei 1851 -13- vesuvioweb 2015

 

Pompei 1851 -14- vesuvioweb 2015

 

Pompei 1851 -15- vesuvioweb 2015

 

Pompei 1851 -1- vesuvioweb 2015

 

 

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Archeologia

Discussione5 Comments

  1. Marie ha detto:

    .grazie per le immagini

  2. Jana Haasová ha detto:

    Dipinti meravigliosi, un lavoro preciso! Grazie per una meravigliosa esperienza.

    Salute Jana

  3. Marie ha detto:

    Cordiale saluto carissima Jana…….nella tua Republica Checa!!!!..gioia sentirti grande donna di una grandiosa semplicita .Ed una grande passione per la vulcanologia———per la natura che fiorisce nelle falde vesuviane………….

    ………Mistero del creato che unisce tre poli nel medesimo contatto tramite codesta web………..ove parliamo indistintamente .ffa capirci–intenderci.

    …….Jana cara ricevi il freddo invernale argentino..nella tua calda nottecheka.

  4. Jana Haasová ha detto:

    Cara Marie

    Grazie per le belle parole. Vulcanologia e la vita sui vulcani è la mia grande passione. Nella Repubblica Ceca i paesaggi vulcanici del periodo terziario, che sono le più belle, fertile e hanno la flora ricche. Sono interessato a botanica.

    Quando si visita il Vesuvio mi ha portato la flora, che si deposita la lava sopra la linea degli alberi per la parte superiore e scende nel cratere. Mi occupo di queste piante, io guardo le fotografie da internet come progressivamente verde pendio sud-occidentale del Vesuvio e quali nuovi impianti sono stati trovati a casa del Vesuvio. Diversi tipi Ginestra, Valeriana rossa, Rumex scutatus, Helichrysium italicum, Trifolium cherlere, Glaucium flavum e molti altri.
    Vita dei pionieri – licheni meravigliosi Stereocaulon vesuvianum.

    Lava del Vesuvio mi affascinano colori e forme. Eruzione del Vesuvio secoli passati anche apprezzato l’attenzione di molti artisti. Essi testimoniano l’unicità del Vesuvio. Nelle pareti del cratere si legge vulcanologo come un libro.

    Eruzione, avvenuto il 24 agosto, 79, conserva la splendida città antica di Pompei, Ercolano, Stabia, Oplontis che ancora ammirare.

    La forza della natura è enorme, l’uomo si inchina davanti a lei con grande ammirazione e rispetto …

    Saluto cordialmente

    Jana

  5. Cosimo ha detto:

    Quando dico: – Sono nato a Torre del Greco – in genere mi guardano con aria interrogativa.

    Allora incalzo: – Vicino Pompei -; -Pompei? Ah! Sì! Vulcano… eruzione… scavi… –

    Maddico io, fatevi un giro anche a Torre, che ce n’è di cose belle da vedere! 🙂

Aggiungi un commento