Mariolina Bencivenga – La vacanza

Inserito da: · gennaio 15, 2012

Il marchese Caracciolo della Castelluccia amava restare ore intere a crogiolarsi al sole, sul suo terrazzo che s’affacciava a mare. Dalla punta della Campanella a Capo Miseno era un andirivieni di battelli, la notte e il giorno. Il traffico dei pescherecci s’incrociava alle navi mercantili, quelle da diporto ai transatlantici diretti per le Americhe affollati da emigranti che s’avventuravano in cerca di fortuna.

Mariolina Bencivenga – La vacanza – vesuvioweb

 

 

Il marchese trascorreva ore intere puntando il suo binocolo sull’orizzonte azzurro delimitato dal profilo delle isole, perdendosi dietro lo spettacolo di prepotente bellezza che gli offriva il mare ed ogni volta, più forte, gli cresceva dentro l’emozione.

Aggiungi un commento