Na schiattatura

Inserito da: · gennaio 21, 2012

Per la scampagnata di Lunedì dopo Pasqua, Nelluccio e Viciénzo m’hanno purtato ncoppa a na schiattatura. La partenza è all’alba e l’appuntamento al bar di Mimì u chiattone pe nu cafè. Io songo arrivato ancora schiattato ’i suonno, cu ddui uocchi mbufanuti e loro s’erano già abbuffati cu quatto bumbuluni. Arbanno iuorno abbiamo iniziato la salita a ppère. Vicienzo è vvenuto cu na vecchia bicicletta Ballon, quella con i freni a bacchetta, ma cammina a ppere perché, secondo me, nun ce a fa a ffá a sagliuta. Isso è nu poco schiattuso e ssubito s’è ncazzato quanno aggio ritto accussì.

Pieter Bruegel il Vecchio (1525-1530 - 1569)

Salvatore Argenziano – Spruloquianno, Na schiattatura – vesuvioweb

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Spruloquianno

Aggiungi un commento