Aniello Langella – Ladislao I Durazzo D’Angiò re di Napoli. Documenti

Inserito da: · ottobre 27, 2012

Alcuni documenti dall’Archivio di Stato di Napoli, relativi alla “diplomazia” della corte reale ai tempi di Ladislao. La storia più intrigante e forse controversa di uno dei re della città di Napoli, si arricchisce ancora di interessanti elementi di studio e di ricerca tra le carte dell’Archivio di Stato.

Aniello Langella – Re Ladislao nei documenti dell’Archivio di Stato di Napoli – vesuvioweb 2012

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Personaggi a Napoli, Storia

Discussione2 Comments

  1. Silvio Falato ha detto:

    Si facevano e si disfacevano situazioni politiche a proprio piacimento senza tenere per nulla conto dei danni che si facevano alla stato e alla comunità ignara di tutto.
    Complimenti per il bel lavoro.

  2. maria ha detto:

    Re Ladislao nei documenti dell’Archivio di Stato di Napoli

    -di certo storia molto intrigante!! molto di scuro,nelle situazioni politiche.

    la firme fatte che ci mostri ,sono éd hanno molto valore ….pur non avvendo il sigilo..

    —–tal volta oggi ,a distanzza di tanto tempo ed tant’acqua corsa ,non labarono

    le ferite ……..ancor si sentono…..

    grazie per la sensibbilit’a propria di uno studioso che non fa altro che accendere la fiamma …….grazie

Aggiungi un commento