Relazione su una escursione fatta sul Vesuvio in eruzione da M. de Verneuil, il 30 aprile e il 7 maggio 1868

Inserito da: · giugno 30, 2018

Relazione su una escursione fatta sul Vesuvio in eruzione da M. de Verneuil, il 30 aprile e il 7 maggio 1868

Di

Franco Tessitore

Tratta dal Bollettino della Società Geologica di Francia, 2° serie, tomo XXV p. 802, seduta del 15 giugno 1868

In una lettera al mio amico M. d’Archîac2  che è stata inserita nei Rapporti dell’Académie des sciences, ho fornito dei dettagli su due escursioni fatte sul Vesuvio il 30 aprile e 7 maggio di quest’anno. Chiedo alla Società il permesso di completarli dando esattamente il risultato delle misure barometriche che non avevo potuto calcolare durante il viaggio. Quando ho lasciato Parigi, il 2 marzo scorso, l’eruzione del Vesuvio, cominciata il 13 novembre, era ancora molto attiva, e dicevano che aveva dato origine a un nuovo cono la cui altezza era variamente valutata. Avendo avuto il vantaggio di studiare la platea superiore e il cratere del Vesuvio nelle primavere del 1865 e 1866, desideravo vivamente riconoscere i cambiamenti apportati dall’ultima eruzione, e, per meglio appurarli, portai da Parigi un eccellente barometro di Fortin che mi era servito nei miei viaggi in Spagna. Attesi a Roma che l’attività decrescente del vulcano permettesse di avvicinarsi al cratere. Feci la mia prima ascensione il 30 aprile; ero in compagnia degli scienziati geologi di Napoli: M. Palmieri, direttore dell’Osservatorio, il suo aiuto D. Diego Franco, e il mio vecchio amico il professor Guiscardi. Constatai che potevamo salire sulla sommità del cono e arrivare fino ai bordi del cratere; riuscii anche a fare il giro, nonostante le masse di cenere e pietre che esso proiettava a intervalli di cui le più grandi rotolavano ai piedi del cono.

Franco Tessitore – Relazione su una escursione fatta sul Vesuvio in eruzione da M de Verneuil, il 30 aprile e il 7 maggio 1868 –

 

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, L'eruzione del Vesuvio del 1868

Discussione1 Comment

  1. Jana Haasová ha detto:

    Un articolo interessante e interessante sulla ricerca del Vesuvio al momento della sua attività, molto dettagliato è una mappa geologica dettagliata delle correnti di lava, disegno del profilo del vulcano. Sono stato anche attratto dall’immagine bella e vivida dell’eruzione del Vesuvio contro il 1868 o da Albert di Bierstadt.

    Grazie e ti saluto

    Jana

Aggiungi un commento