Categoria: IL VESUVIO IN VERSI E PROSA

23 Feb

Salvatore Di Giacomo – Vulite ‘o vasillo ?… – Napoli 1885

by Vesuvioweb

Salvatore Di Giacomo –  Vulite ‘o vasillo ?…  –  Napoli 1885 Da Mattinate Napoletane Salvatore Di Giacomo (Napoli, 13 marzo 1860 – Napoli, 4 aprile 1934) è stato un poeta, drammaturgo e saggista italiano. Fu autore di molte notissime poesie in lingua napoletana (molte delle quali poi musicate) che costituiscono una parte importante della cultura […]

Questo articolo si trova in: ----- Salvatore di Giacomo, 00 In Rilievo

23 Feb

Raffaele Viviani – POESIE

by Vesuvioweb

Raffaele Viviani, nasce a Castellammare di Stabia il 10 gennaio 1888.  E’ un grande poeta napoletano. Fu commediografo, compositore, autore di canzoni napoletane e attore teatrale italiano. Morì a Napoli, il 22 marzo 1950. _______________________________ La lotta mi ha reso lottatore. Dicendo lotta intendo parlare, si capisce, non di quella graco romana che fa bene ai […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Raffaele Viviani

12 Gen

Notte della Befana di Salvatore Di Giacomo e Illustrazioni di Jana Haasova

by Vesuvioweb

1919 Notte della Befana di Salvatore Di Giacomo e Illustrazioni di Jana Haasova   –   2013 Il letto di Chiarinella l’avevano collocato in un angolo ove arrivava tutto il sole. Nel verno, quando il  sole era dolce, la poverina s’addormentava in un’onda luminosa, che le scaldava le manine esangui sulla coverta. Tutta la giornata rimaneva […]

Questo articolo si trova in: ----- Salvatore di Giacomo, 00 In Rilievo, Jana Haasova

17 Feb

Giuseppe Giacco – Le Bucoliche di Virgilio in latino, italiano e nella traduzione napoletana di Michele Rocco – Ecloga II – Alexis, Alessio

by Vesuvioweb

Corydon Formosum pastor Corydon ardebat Alexin, delicias domini, nec quid speraret habebat. Tantum inter densas, umbrosa cacumina, fagos adsidue veniebat. Ibi haec incondita solus montibus et silvis studio iactabat inani: O crudelis Alexi, nihil mea carmina curas? nil nostri miserere? mori me denique cogis? Giuseppe Giacco – Le Bucoliche di Virgilio in latino, italiano e […]

Questo articolo si trova in: 00 In Rilievo, Michele Rocco

13 Gen

Tommaso Pignatelli – Pe cupià ’o chiarfo

by Vesuvioweb

Mi è capitato qualche anno fa di conoscere la poesia di Pignatelli quando, ricercando parole desuete napoletane, approdai al sito Italian Dialect Poetry del professor Luigi Bonaffini di New York. Trovai alcuni saggi sulla poesia “neodialettale napoletana” e un’ampia antologia di tre illustri rappresentanti: Achille Serrao (vedi pagina sul sito), Michele Sovente e Tommaso Pignatelli   Tommaso Pignatelli – Pe […]

Questo articolo si trova in: ----- Tommaso Pignatelli, 00 In Rilievo

13 Gen

Omaggio al poeta Michele Sovente – Aprile 2011

by Vesuvioweb

Ciao Michele, amico carissimo conosciuto solo telefonicamente. Preparavo due righe di presentazione per una mia raccolta di citazioni della letteratura napoletana, da Boccaccio a Michele Sovente. Scivendo il tuo nome ho provato per l’ennesima volta a trovarti al telefono ma senza risultato. Poi ascolto una tua poesia per radio e, alla fine, la presentatrice annuncia: […]

Questo articolo si trova in: ----- Michele Sovente, 00 In Rilievo

13 Gen

Un omaggio di Mimmo Liguoro a Michele Sovente – La poesia come modo di esistere

by Vesuvioweb

La poesia come modo di esistere, capire, elaborare, restituire la realtà in una dimensione alta ma assolutamente autentica. Passato e presente non più disuniti ma fusi da una acuta sensibilità, che non azzera il tempo ma lo tiene unito nel suo lungo andare. I versi di Michele Sovente possiedono questo segreto, custodiscono il senso della […]

Questo articolo si trova in: ----- Michele Sovente, 00 In Rilievo

13 Gen

Michele Sovente – Bradisismo: Poesia

by Vesuvioweb

Con Bradisismo la poesia di Michele Sovente porta in superficie l’energia tellurica e immaginativa che aveva caratterizzato la sua ricerca linguistico-espressiva da Per specula aenigmatis e da Cumae fino a Carbones. Le tre lingue da lui adoperate – latino, italiano, dialetto di Cappella – si sono via via intrecciate in un denso brulichio di immagini […]

Questo articolo si trova in: ----- Michele Sovente, 00 In Rilievo

13 Gen

Michele Sovente – Traiettorie continue e rimasugli

by Vesuvioweb

In questa immagine-groviglio di esistenze, la poesia di Michele Sovente è immediata, Traiettorie continue così la sua com-passione, Le tante voci stanche. Le tante voci soffocate. e la partecipazione al dolore esistenziale di smidollati personaggi spiumati Il poeta-antropologo (o l’antropologo-poeta?) scruta, impietosamente ora, le emulsioni di una giovinezza abulica dispeptica autarchica che più si scuce […]

Questo articolo si trova in: ----- Michele Sovente, 00 In Rilievo